Dieta Detox: Elimina le tossine e dimagrisci

dieta detox

Se sei stato in giro per internet ultimamente, leggendo una rivista di moda o vedendo un’intervista di celebrità, probabilmente hai sentito parlare della dieta detox – quel termine che si riferisce a diversi tipi di diete che pretendono di purificare il vostro corpo, rendendolo libero da tutti i radicali e allo stesso tempo aiutandovi a perdere un paio di chili di peso rapidamente. Si va da digiuni e diete promosse da celebrità come Belen, Megan Fox, a tecniche drammatiche come i lavaggi del colon e i clisteri del caffè.

L’idea di “lavare” il corpo come modo per iniziare abitudini sane può essere interessante per voi, soprattutto se avete mangiato male, bevuto troppo alcool o trattato male il vostro corpo.

Ma non ci sono prove conclusive a sostegno della dieta detox, e oltre a questo, non ha senso scientifico, come spiegheremo di seguito. In effetti, alcuni dei piani alimentari proposti potrebbero essere pericolosi, soprattutto per alcuni tipi di persone.

Di seguito spiegheremo la tendenza alla disintossicazione e perché, come in molti altri aspetti della salute (e della vita), non è la soluzione magica che afferma di essere.

Prima di tutto, cosa significa “detox”?

È l’abbreviazione del termine disintossicazione (in inglese). Questo termine è stato usato per decenni per indicare il processo di astinenza da alcol o droghe da persone dipendenti da queste sostanze. In alcuni casi, tale astinenza può causare sintomi agonizzanti come il delirium tremens subito dagli alcolisti, o il dolore e il vomito associati all’astinenza da eroina e altre sostanze simili.

Oggi, tuttavia, il termine detox è diventato un termine generico relativo a diversi tipi di diete non tradizionali, digiuni o procedure che alcuni sostengono “riavviare” il metabolismo, eliminare alcuni chili indesiderati, ed eliminare le famose “tossine” dal vostro corpo.

Tra i piani più noti ed estremi c’è il Master Cleanse, in cui i praticanti consumano solo acqua con sale calda, tè lassativo e una miscela liquida di limone, sciroppo d’acero e pepe di cayenna per 10 giorni di fila. Ma, naturalmente, ci sono un numero infinito di metodi aggiuntivi e libri su questa dieta disintossicante con metodologie simili.

Una rapida ricerca su google vi condurrà a diete multiple da 1, 3 e 5 giorni e protocolli basati su succhi “detox”, con prezzi abbastanza alti. Alcuni di questi piani alimentari possono costare fino a 350€.

Quali sono quelle tossine che tutti queste diete pretendono di eliminare?

Le tossine sono normalmente definite come sostanze create da piante, animali e microrganismi, che sono velenose per l’uomo. Alcuni farmaci possono anche essere tossici se utilizzati in grandi quantità.

Tuttavia, tra i suoi seguaci, questa definizione è stata talmente modificata e generalizzata da non avere sostanzialmente alcun significato concreto. Ad esempio, molti piani dietetici di disintossicazione si riferiscono a zucchero raffinato, caffeina, carne rossa, alcool, glutine e altri inquinanti ambientali come le tossine, e menzionano condizioni varie come l’obesità, affaticamento, vari tipi di cancro, gonfiore, depressione, insonnia, dolori articolari e congestione nasale cronica come prova di “tossicità” nel corpo.

detox colon

Gran parte della scienza della disintossicazione detox si concentra sul colon: le sostanze tossiche dovrebbero aderire al colon, aumentando il rischio di malattie, a meno che non vengano eliminate con una dieta speciale o, in molti casi, clisteri e irrigazione del colon. (Entrambe le idee sono false e assurde. La materia fecale non contiene tossine che possono farti ammalare; e lavare il colon è inutile e persino pericoloso).

I nostri organi non sono già progettati per disintossicarci naturalmente?

Si, infatti, visto da questo punto di vista, il corpo umano è una macchina di disintossicazione incredibilmente efficiente. La pelle (l’organo più grande del corpo) offre una barriera contro le sostanze nocive. Le vie aeree intrappolano ed espellono le particelle nocive, mentre l’intestino elimina i parassiti e altri organismi nocivi, consentendo al contempo l’assorbimento di sostanze nutritive nel sangue. Il fegato funge da filtro principale del corpo, digerendo gli alimenti e liberando il corpo da sostanze tossiche. L’intestino filtra le tossine anche attraverso le urine.

Questi organi lavorano insieme al sistema immunitario per mantenervi sani e in salute. Mangiare sano, dormire e fare esercizio fisico aiutano questa macchina a funzionare in modo ottimale. Ma non ci sono prove che una dieta detox o a digiuno può sostituire il lavoro per il quale il vostro corpo è naturalmente progettato.

Ci sono diete detox o lavaggi disintossicanti che potrebbero essere pericolosi?

Potrebbero essere, soprattutto i regimi più estremi o restrittivi. Ad esempio, alcune diete detox eliminano sostanze nutrienti essenziali come le proteine, che possono portare alla malnutrizione. Il lavaggio prolungato del succo, detto anche succo veloce, nel tempo può portare ad uno squilibrio di elettroliti come sodio e potassio.

Altre pratiche di disintossicazione possono essere ancora più pericolose. L’irrigazione del colon, ad esempio, non solo è superflua, ma può portare a gravi complicazioni, come diarrea, infezioni ematiche potenzialmente letali (setticemia) e perforazione delle pareti intestinali.

Inoltre, alcune persone sono maggiormente a rischio nell’attuazione di questo tipo di dieta, comprese le donne in gravidanza, le persone con problemi cardiaci o renali cronici e quelle con un sistema immunitario indebolito. Queste persone, in particolare, dovrebbero evitare qualsiasi tipo di lavaggio, pulizia, digiuno o qualsiasi tipo di dieta molto restrittiva.

C’è qualche tipo di test che supporta la dieta detox?

Non vi è alcuna prova che questi metodi di disintossicazione purificano effettivamente il vostro corpo da sostanze nocive. (I vostri organi stanno già facendo quel lavoro, come spiegato sopra). E se il vostro obiettivo è la perdita di peso (un beneficio promesso da tutte le diete di detox di oggi), le prove dimostrano che possono effettivamente fare la cosa opposta nel lungo periodo.

Questo in parte perché, anche se l’estrema restrizione calorica della maggior parte di queste diete può causare la perdita temporanea di peso, il peso che si perde è principalmente acqua, non grasso corporeo (che è il fattore essenziale per garantire il controllo del peso a lungo termine).

Infatti, gli studi hanno dimostrato che sia gli uomini che le donne che hanno perso peso a digiuno o riducendo drasticamente il loro apporto calorico, hanno riacquistato peso, o in alcuni casi, hanno finito con più peso rispetto all’iniziale.

Bere grandi quantità d’acqua aiuta a disintossicare il corpo?

Anche se molte diete detox sostengono che consumare grandi quantità di acqua aiuta a purificare il corpo o a eliminare le tossine da esso, questo non è vero.

Infatti, bere più acqua del necessario per rimanere idratati e dissetarsi può compromettere la capacità dei reni di cambiare elettroliti, come potassio, sodio e cloruro. Questo, a sua volta, può portare a condizioni che mettono in pericolo la vita, come le aritmie cardiache.

Può sembrare ragionevole pensare che più acqua si ingerisce nel corpo, più cose “cattive” si scartano dal corpo. Ma non è questo il caso. Finché si produce urina giallo chiaro e non si ha sete, si consuma tutta l’acqua di cui si ha bisogno (ricordate che le persone anziane spesso perdono la sensazione di sete, quindi è importante ricordare loro di bere acqua o altri liquidi durante la giornata. Le persone con problemi renali possono anche non essere in grado di fare affidamento sulla sete come indicatore di idratazione).

In conclusione

Le diete speciali detox sono, nella migliore delle ipotesi, inutili e, nella peggiore, potenzialmente pericolose. Un gran numero di letteratura scientifica sostiene l’efficacia di una dieta sana, sonno adeguato ed esercizio fisico regolare per mantenere i sistemi del vostro corpo in modo ottimale (e di conseguenza vi offrono gli stessi risultati che la dieta detox sostiene, come la pelle sana, la perdita di peso sostenibile, l’aumento della resistenza ai raffreddori, tra le altre malattie).

Risparmiare denaro e concentratevi maggiormente su una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani (come noci, avocado e olio d’oliva); condurre uno stile di vita attivo e assicurarsi di ottenere il meglio di cui avete bisogno.

Altri tipi di diete che potrebbero piacerti:

Dieta Detox: Elimina le tossine e dimagrisci
5 (100%) 10 vote[s]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *